Conviene la pulizia pannelli fotovoltaici

Quando fare la pulizia pannelli

Conviene pulire i pannelli fotovoltaici in termini di costi benefici?
Molti di voi ce lo hanno chiesto. Per rispondervi non ci è bastato attingere a percentuali sommarie trovate in internet ma abbiamo elaborato uno studio ad hoc con dati alla mano elaborati su impianti manutentati da noi.

Analisi delle prestazioni

Non è stato semplice estrarre un dato veritiero, ma ci abbiamo provato. Il test perfetto sarebbe stato quello di avere l’impianto fotovoltaico in un ambiente luce artificiale in ambiente a temperatura costante ed eseguire le misurazioni prima e dopo la pulizia pannelli. Naturalmente in un impianto attivo questo non si può fare. Le difficoltà di un test sul campo sono: insolazione diversa in ogni momento della giornata, presenza di nubi, l’elevazione del sole diversa in ogni mese. Dovevamo trovare dei dati omogenei per fare questo raffronto!

Calcolare l’incremento prestazioni

L’approccio che abbiamo ritenuto più corretto è stato quello di fare una comparazione tra la produzione dell’intero mese successivo alla pulizia impianto fotovoltaico e quindi Ottobre 2022 e confrontarlo con lo stesso mese ma di un anno prima e quindi di Ottobre 2021. Abbiamo preso in considerazione un nostro impianto fotovoltaico realizzato nel 2011. Ogni giornata, dell’intero mese, è stata divisa in fasce di 15 minuti, a partire dalle 7 di mattina fino alle 19 di sera. Per ogni fascia, esempio dalle ore 7 alle ore 8, è stato preso il delta di produzione tra il migliore dato presente in quel giorno anno 2021 con lo stesso giorno anno 2022.

Estratto da prospetto di calcolo produzione impianto fotovoltaico

Questo metodo ha consentito di estrarre dei valori in condizioni di insolazione similari e nelle condizioni metereologiche ottimali. L’operazione è stata ripetuta per tutte le ore successive fino alle 19 di sera. Il dato risultante è stato aggregato per tutti i 31 giorni del mese di Ottobre consentendoci di mitigare eccessi e difetti di produzione. 

Quale incremento dopo il lavaggio

Il confronto tra l’anno 2021 e l’anno 2022 ha dato origine al grafico risultante.  Ottobre 2021 a pannelli sporchi con un dato di 44,670 kWh ottenuto sommando le migliori produzioni di ogni fascia oraria. Ottobre 2022 a pannelli puliti con un dato di 48,734 kWh ottenuto sommando le migliori produzioni di ogni fascia oraria. Incremento di produzione percentuale 2022 su 2021 del 9.098%

Grafico incremento produzione impianto fotovoltaico 2022 vs 2021

Grafico incremento produzione impianto fotovoltaico 2022 vs 2021

Quanti kWh in più dopo lavaggio

La manutenzione pannelli fotovoltaici eseguita quindi su questo impianto dal personale Tesser Antenne ha portato ad un miglioramento giornaliero su questo impianto pari a 4,064 kWh. Questo miglioramento di produzione, del 9,098% è considerato conservativo.

9% incremento di produzione impianto campione 2022 vs 2021

9% incremento di produzione impianto campione 2022 vs 2021

Il dato reale può solo essere migliorato perché la lettura sull’impianto fotovoltaico sporco è avvenuta 11 mesi prima del lavaggio e in 11 mesi l’impianto ha progressivamente diminuito la sua produzione. Oltretutto l’impianto considerato è situato nella periferia urbana adiacente ad un’area agricola quasi in assenza di smog urbano. Si può stimare così che il miglioramento dovuto al lavaggio pannelli fotovoltaici ora su ora prima e dopo il lavaggio può portare ad una produzione fotovoltaico aumentata del 12/15%

Impianto fotovoltaico campione

Entrata in esercizio Gse a marzo 2011 con il 2° conto energia. Impianto disposto su falde Est, Ovest, Sud e Pergolato. Produzione di progetto 14,25 kW. Periodicità di lavaggio pannelli biennale con precedente lavaggio eseguito a Settembre 2020, ultimo lavaggio Settembre 2022. L’estrazione dei dati è avvenuta dal pannello di e-distribuzione “emissione in rete” per i mesi considerati nel grafico Ottobre 2021 e Ottobre 2022 (non da applicativo inverter). 

Quanto guadagno con pulizia pannelli

€729,00* su questo impianto. il lavaggio annuale di questo impianto fotovoltaico darà luogo a maggiori entrate per l’anno 2023 pari a €729,00* (con miglioramento da pulizia stimato al 12%). Valore ricavato dal dato medio pagamenti Gse anni 2019, 2020, 2021.

Quante volte lavare i pannelli

La pulizia pannelli fotovoltaici ogni quanto deve essere fatta? Impianti fotovoltaico superiore ai 4,5 kW. Tesser Antenne consiglia che il lavaggio impianto fotovoltaico debba avere una cadenza annuale. Impianto fotovoltaico inferiore ai 4,5 kW. Riteniamo che la frequenza di pulizia pannelli solari possa essere biennale. 

Come lavare i pannelli fotovoltaici

E’ necessario pulire pannelli fotovoltaici con idropulitrice? Non necessariamente, come sappiamo tutti quando laviamo la nostra auto, la spazzola diventa lo strumento ultimo necessario alla rimozione dello sporco più resistente. Ti piace la nostra analisi. Vuoi saperne di più sugli impianti fotovoltaici clicca qui. Vuoi conoscere i costi aggiornati dei nostri impianti fotovoltaici clicca qui.

 

Iso900 e partecipazioni

Tesser Antenne è azienda certificata ISO9001:2015 per le seguenti attività; Progettazione, installazione ed assistenza di impianti per comunicazioni elettroniche: impianti antenne terrestri/satellitari, impianti antenne per connessioni internet wireless, impianti antintrusione e videosorveglianza, impianti in fibra ottica EA 28. Tesser Antenne e socio del Consorzio Edile Artinrete.

Qualche domanda? Chiama ora!

Desideri essere ricontattato?

    Nome
    Cognome
    Indirizzo E-mail
    Telefono
    Richiesta
    *Ho preso visione della privacy policy ed acconsento al trattamento dei dati